domenica 25 marzo 2012

ECCO IL PERCORSO CON IL GPS DELLA CUSTOZA GOLD RACE 2° EDIZIONE


Radio Corsa riporta una vittoria in volata dell' atleta Simeone Bonetti alla fine del Lungadige Attiraglio. Tutta la squadra ha dato dimostrazione di un ottima condizione fisica in un percorso, disegnato dal Biroli, che non ha lasciato respiro neppure per un km. Numerosi i muri che hanno scassato bici gambe e animi forgiando atleti impavidi all' oltre sconosciuto.

Una grandissima giornata di Sport!
Ciao a tutti.
Il Paese di Cavriana preso di mira dal Generale Biroli per più volte fino a che, un anziana signora, mossa a compassione dall'ennesimo passaggio si è resa disponibile a scaldarci un pò di brodino per l'imminente pranzo.
Grande Biro, molti compreso me abbiamo capito dove eravamo soltanto quando abbiamo visto la diga del Chievo!!

 YOU ARE OUR NAVIGATOR!!

4 commenti:

  1. .. Ore 8.00 tutti presenti,pure tre Tebaldini infiltrati ,foto di rito sena Tosi,l'era in leto ancora,generale Biro da il via,se parte.. Subito ritmo,subito lavoro di squadra,orcio ghe ma machina,ocio ghe na busa,poi su e poi giù,ma sempre compatti e uniti.qualche accelerata ai 50,discese e strappi che fanno male.sosta caffè e tanta coca che sembrava di essere in Colombia..poi il Simo suona la tromba si riparte a tutta ancora strada spacca gambe ma si soffre tutti in silenzio.ora sn rilassato ma gli incubi mi tornano alla memoria...Cavriana ti odio! Ma di una cosa son sicuro raga siete forti,uniti e accoglienti..e anche miss. Barbara e' tosta ..alla prox By Gabriele

    RispondiElimina
  2. Ottima la compagnia e ottimale l'impegno con cui si è accettata/affrontata la sfida di un percorso cosi innovativo e impegnativo.I paesaggi erano degni di una grande classica del nord e al Biro vanno fatti i complimenti per aver scovato scorci e strade davvero uniche. Pazienza per le "ripetute" su Cavriana e per qualche buca in piu' d'altronde non è facile avere capra e cavoli quindi onore al merito per il designatore e complimenti a tutti per lo spirito di squadra e di sacrificio che ci ha accomunati durante il giorno. Chapeau ai Nicola,Federico,Angelo,Barbara,Michele,Gabriele e Tebaldini che alla loro prima "classica" dopo 140 km erano piu che mai felici e sorridenti.Un grazie ancora al Benna(che ci è mancato)e alla fedele navigatrice Laura che con la loro moto ci hanno accompagnato fornendoci assistenza e supporto.Bravi tutti insomma e state in campana che fra un po'proponeremo la prossima prova....stay tune!!! NERO

    RispondiElimina
  3. Ciao ragazzi, volevo ringraziare tutti per la splendida giornata che mi avete regalato. 160 tutti insieme e così belli e vari mi sembravano impossibili. Grazie a chi tira tutto il giorno e a chi aiuta nei momenti di difficoltà. Non sempre ho tempo per uscire con voi ma un gruppo così è proprio quello che cercavo.

    Cortes

    RispondiElimina